Si comunica che a far data dal 15 luglio p.v. e fino al 10 settembre 2020 (compresi), è fatto assoluto divieto – su tutto il territorio comunale – di utilizzare l’acqua potabile, proveniente dagli acquedotti urbani e rurali, per scopi diversi da quelli igienico-domestici. Per i trasgressori è prevista una sanzione amministrativa non inferiore ad Euro 100,00

In allegato, copia del provvedimento del Sindaco.

 

Ordinanza Sindacale n. 51 del 2020
Ordinanza Sindacale n. 51 del 2020

(dim. 796 KB) - ultima modifica: 13 Luglio 2020